Economia

L’Emilia-Romagna è una delle regioni italiane con il più alto livello di competitività, grazie anche a un sistema produttivo sempre più proiettato verso i mercati internazionali. Il modello di sviluppo economico regionale fa registrare alti livelli di ricchezza pro capite e, allo stesso tempo, standard elevati rispetto al welfare a ai servizi pubblici.


Alto tasso di imprenditorialità:

  • L’Emilia-Romagna fa registrare uno dei più alti tassi di imprenditorialità in Italia con un’impresa ogni 10 abitanti nel 2015



Forte presenza di imprese manifatturiere

  • Il sistema produttivo regionale è costituito da 424mila imprese, di cui circa 50mila nel settore manifatturiero.



  • La quota di addetti nell’industria, in Emilia-Romagna, è superiore alla media nazionale ed europea.



Ricchezza pro capite superiore alla media nazionale ed UE28

  • Il Prodotto Interno Lordo pro capite regionale è di 32.487 euro nel 2014, un valore superiore di circa il 19% alla media dell’UE28



  • Nel 2014, la ricchezza netta delle famiglie in regione ammonta a 196mila euro pro capite, contro una media italiana pari a 156mila ed una media nel Nord-est di 182mila euro pro capite. 



Alto livello di internazionalizzazione

  • La crescita economica regionale è sempre più guidata dalle esportazioni. I beni e servizi esportati dall’Emilia-Romagna ammontano a 55,3 miliardi di euro nel 2015, circa il 13,2% delle esportazioni nazionali.



Il secondo centro finanziario in Italia

  • L’Emilia-Romagna rappresenta un importante centro finanziario nazionale, secondo solo alla Lombardia, sia per quanto riguarda il livello dei depositi bancari (circa 127 miliardi di euro, inclusi bond governativi, nel 2015), sia per prestiti bancari a imprese e famiglie (154 miliardi).



 

 

 

 

Strumenti personali

Invest è realizzato da Ervet s.p.a su incarico della Regione Emilia-Romagna

Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - P.I. 00569890379 - fax 051/6450310 - e-mail: investinemiliaromagna@ervet.it - info@ervet.it