Innovazione e conoscenza

L’Emilia-Romagna è la regione italiana con il più alto livello di spesa in R&S intra-muros per abitante, con un valore più alto anche rispetto alla media europea

 

Gli addetti in R&S in regione sono 42.158 (unità equivalenti a tempo pieno), 13,3% del totale nazionale mentre la popolazione regionale rappresenta solo il 7,4% di quella italiana. 74% degli addetti in R&S lavora per imprese private mentre il circa il 19% viene dal sistema universitario (pubblico e privato). La spesa totale regionale in R&S ammonta a 3,12 miliardi di euro (Istat 2017, estrazione effettuata a luglio 2020).

 

 

Nel periodo 2013-17 (ultimo anno disponibile in data 8/2020), il trend di crescita del personale in R&S mostra un aumento maggiore in Emilia-Romagna rispetto all’Italia e alla media europea

 

I dati precedenti sono legati anche all’alto numero di occupati in settori ad alta tecnologia in relazione al totale degli addetti.

 

Per quanto riguarda il numero di domande di brevetto all’EPO (European Patent Office) relazionato alla popolazione, l’Emilia-Romagna fa registrare un valore elevato tra le regioni italiane ed è al disopra della media UE27.

 

 

L’ampio sistema di università ed enti di formazione  garantisce la disponibilità di risorse umane qualificate, fornendo corsi e profili professionali in linea con le esigenze delle imprese.
Il rapporto europeo sull’innovazione delle regioni (Regional Innovation Scoreboard 2019) posiziona l’Emilia-Romagna tra le regioni top innovative nazionali.
L’Emilia-Romagna è la terza regione in Italia per numero di Start-Up innovative (957 - Fonte: Registro Imprese, dati estratti ad agosto 2020).


 

 

Strumenti personali

Invest è realizzato da Ervet s.p.a su incarico della Regione Emilia-Romagna

Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - P.I. 00569890379 - fax 051/6450310 - e-mail: investinemiliaromagna@ervet.it - info@ervet.it