Approvata la legge per la promozione degli investimenti in Emilia-Romagna

img

Con l’approvazione finale della legge sulla promozione degli investimenti, avvenuta a luglio 2014, la Regione Emilia-Romagna ha ora un nuovo biglietto da visita per migliorare l’attrattività del sistema produttivo rispetto agli investitori nazionali e stranieri.

Lo strumento principale previsto dalla legge è “l’Accordo per l’insediamento e lo sviluppo”, che verrà firmato dalla regione, l’investitore (una singola impresa o un raggruppamento), enti locali e altri stakeholder coinvolti. L’accordo includerà gli obblighi per ogni partecipante e specificherà i tempi delle procedure e per la realizzazione dell’investimento, l’impatto occupazionale, la realizzazione di infrastrutture telematiche e per i trasporti, i servizi di welfare legati all’investimento, le penalità a carico delle parti inadempienti (incluse le pubbliche amministrazioni). Il governo regionale coordinerà tutte le altre istituzioni per garantire procedure veloci ed efficaci.

La legge prevede anche una mappatura delle aree industriali disponibili in regione. Per l’identificazione delle location adatte per ogni investimento, verrà data priorità alle aree dismesse e alle APEA (Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate). Aree non ancora urbanizzate potranno essere selezionate solo se verrà dimostrata l’assenza di soluzioni alternative.

Inoltre, la legge conferma e rafforza il ruolo di ERVET, società regionale in-house, come contact point e agenzia per la promozione degli investimenti in Emilia-Romagna.

Altre azioni promosse dalla legge riguardano: il supporto alla collaborazione del sistema regionale della ricerca con imprese private e risorse umane qualificate, anche a livello internazionale; il supporto a raggruppamenti di PMI o liberi professionisti in modo da accrescere l’internazionalizzazione e l’attrattività territoriale; agevolazioni fiscali per imprese start up innovative e linee di finanziamento agevolato per le PMI; rimborso degli incentivi ricevuti in caso di delocalizzazione entro 3 anni verso stati non-UE con conseguente riduzione di più del 50% dei posti di lavoro.

Source: Regional law n.14 - 18/07/2014, Radio Emilia-Romagna

 

 

Strumenti personali

Invest è realizzato da Ervet s.p.a su incarico della Regione Emilia-Romagna

Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - P.I. 00569890379 - fax 051/6450310 - e-mail: investinemiliaromagna@ervet.it - info@ervet.it