L’apertura delle imprese regionali ai capitali esteri

19/07/2017 - Il rapporto KPMG per il Comitato Leonardo, presentato il 6 luglio a Bologna, analizza le operazioni di finanza straordinaria che coinvolgono le imprese regionali.

Secondo il rapporto, nel periodo 2011-16, sono 127 le operazioni di M&A in entrata in Emilia-Romagna dall’estero, per un valore totale di circa 9,1 miliardi di euro. Il rapporto fa anche una ricognizione sulle principali acquisizioni in regione da parte di aziende estere, sempre nel periodo 2011-2016, tra cui figurano: Parmalat/Lactalis, Marazzi/Mohawk, Ducati/Lamborghini/Audi, Bormioli/VisionCapital, Ravaglioli/Dover, Buongiorno/Docomo, Twin-Set/TheCarlyleGroup, Motovario/Teco.

I principali investitori sulla via Emilia sono Usa, Francia e Germania, ma crescono i nuovi player provenienti dai Paesi asiatici (Cina e Giappone).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Strumenti personali

Invest è realizzato da Ervet s.p.a su incarico della Regione Emilia-Romagna

Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - P.I. 00569890379 - fax 051/6450310 - e-mail: investinemiliaromagna@ervet.it - info@ervet.it