FEV sceglie l’Università di Bologna per nuovo polo hi-tech

FEV6/5/2019 – Il Gruppo Tedesco FEV, che opera nel settore ingegneria e powetrain legato all’automotive, ha aperto il primo laboratorio privato di un’impresa estera all’interno dell’Università di Bologna.

Il “Green mobility research lab” svilupperà algoritmi predittivi per veicoli intelligenti con un focus sul risparmio energetico.

Bologna era in competizione con altre proposte da USA, Romania e Polonia. Il Managing Director Michele Caggiano ha spiegato che Bologna è stata scelta per le elevate competenze nel controllo automatico, la presenza di aziende top nell’automotive (es. Lamborghini, Ferrari, Maserati) e per la nascita del nuovo Tecnopolo dei Big Data.

18 ricercatori verranno impiegati a regime nel laboratorio, in un’area di 400 mq. con un investimento iniziale di 600mila euro. Il Gruppo Fev era già presente in Emilia-Romagna con una filiale a Sant’Agata Bolognese (BO).


Fonte: Unibo Magazine – Corriere di Bologna - Sole24Ore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Strumenti personali

Invest è realizzato da Ervet s.p.a su incarico della Regione Emilia-Romagna

Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - P.I. 00569890379 - fax 051/6450310 - e-mail: investinemiliaromagna@ervet.it - info@ervet.it