Un nuovo super computer nel Tecnopolo dei Big Data a Bologna

CMIT10/6/2019 - Emilia-Romagna Data Valley internazionale: dopo il data center dell’ECMWF, l’UE sceglie di nuovo il Tecnopolo dei Big Data di Bologna per un nuovo supercomputer di 120 milioni di euro che porta la regione ai vertici mondiali della capacità di calcolo.

Bologna è stata candidata a livello nazionale tramite una collaborazione tra il MIUR (Mnistero per l’Innovazione, l’Università e la Ricerca), il governo regionale, l’INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) e l’ecosistema della ricerca, innovazione e formazione.

EuroHPC Joint Undertaking è l’organizzazione che sta implementando l’infrastruttura ad alta capacità di calcolo (High Performance Computing) a livello europeo e che ha scelto Bologna e altri sette siti per la collocazione dei nuovi super-computer. 

Il Tecnopolo dei Big Data di Bologna conferma quindi un alto livello di attrattività rispetto a investimenti di livello internazionale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Strumenti personali

Invest è realizzato da Ervet s.p.a su incarico della Regione Emilia-Romagna

Via Morgagni, 6 - 40122 Bologna tel. 051/6450411 - P.I. 00569890379 - fax 051/6450310 - e-mail: investinemiliaromagna@ervet.it - info@ervet.it