L'Emilia-Romagna è una regione aperta a nuovi investimenti esteri, con un modello di sviluppo che ha saputo coniugare la competitività economica con un elevato livello di coesione sociale e una qualità della vita invidiabile. L'Emilia-Romagna rappresenta il luogo perfetto in cui investire, grazie a un ecosistema di business e di innovazione di prim'ordine, filiere produttive di altissimo livello, una pubblica amministrazione orientata al business che garantisce supporto e incentivi agli investitori, location eccellenti e una mentalità cosmopolita!

Image
Foto mappa con focus sull'Emilia Romagna

Popolazione

4.5 milioni
di abitanti

Governance
1 Regione, 1 città metropolitana (Bologna), 328 comuni in 8 province (Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini).

Una regione del Benessere

BELLEZZA: 
numerosi siti UNESCO, con i portici di Bologna premiati come nuovo sito patrimonio dell'umanità nel 2021

INCLUSIONE:
tasso di esclusione sociale più basso rispetto alla media italiana ed europea

QUALITÀ DELLA VITA: 
occupazione e PIL pro capite più alti rispetto a Italia ed Europa; forte offerta culturale

Una regione ben connessa

INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO:
posizione strategica di collegamento tra Nord Europa e area mediterranea

INFRASTRUTTURE DIGITALI:
smart city, connessione a banda larga e Digital Economy and Society Index (DESI) superiori alla media nazionale

Una regione di conoscenza e innovazione

RICERCA E INNOVAZIONE:
prima regione in Italia per l'innovazione secondo il Regional Innovation Scoreboard 2021 (Commissione Europea)

ISTRUZIONE
la più antica università dell'Europa occidentale, fortemente orientata verso l'Industria 4.0 e l'innovazione

ECOSISTEMA DELL'INNOVAZIONE:
con una rete ad alta tecnologia unica, integrata in Clust-ER e Tecnopoli

BIG DATA VALLEY:
un hub mondiale per supercomputer e data center

Una regione sostenibile

Patto per il lavoro e il clima 2020: una strategia comune fino al 2030, per uno sviluppo regionale sostenibile nelle dimensioni ambientale, sociale ed economica

Circa 6.300 imprese nella green economy regionale

Una regione competitiva e internazionale

ECONOMIA:
forte settore manifatturiero con il 26,9% del totale dei dipendenti, pari al 20,7% della media italiana e al 18,4% di quella europea

INTERNAZIONALIZZAZIONE:
prima regione italiana per export pro capite

ATTRATTIVITÀ:
regione aperta con forti incentivi per nuovi investimenti, si posiziona al 7° posto nella categoria “Large regions” in Europa per la strategia di attrazione investimenti (FDI – Foreign Direct Investment Strategy) secondo la divisione FDI Intelligence del Financial Times.

Image
Logo delle città e regioni europee con il FDI più alto nel 2020/21

 

Una regione di eccellenze

Leader globale nei macchinari industriali (ad es. packaging) e ceramiche, che vanta una Motor Valley e una Food Valley tra le più famose al mondo, fa registrare forte crescita nei settori della salute e benessere ed è sede di marchi creativi di successo

Dati e Statistiche

Competitività e Internazionalizzazione
Ricerca, Innovazione, Formazione
Occupazione, Inclusione, Governance, Qualità della vita